il nostro viaggio inizia a Ptinga 8 km di sabbia protetti dalla barriera corallina e da file di palme, nota anche per i venditori ambulanti di specialità culinarie che la percorrono avanti e indietro tutto il giorno. Oppure Lagoa Azul dove alle Barracas e’ possibile gustare i piatti ticipidi del posto : tra spiagge deserte e natura incontaminata scopriamo che cinque miglia al largo di Porto Seguro c’è la terza barriera corallina più grande del Paese